Ritorno Schiscetta


Ma perché la schiscetta è tanto amata da lavoratrici e lavoratori?

1) Scelgo quello che mangio! Il primo vantaggio è evidente: con la schiscia puoi comporre un pranzo completo ed equilibrato dal punto di vista nutritivo, decidendo cosa mangiare e in che quantità. Addio a panini spesso troppo calorici, insalatone un po’ tristi, cotolette riscaldate o le onnipresenti tagliatelle al ragù. Ma cosa mettere nella schiscia? Sì ad alimenti leggeri e di facile digestione, prediligendo i piatti unici: cerca di bilanciare la presenza dei carboidrati, su tutti i cereali integrali, di proteine, come pesce, carne bianca e legumi, e abbonda con la verdura. Puoi concludere il tuo pranzo all’insegna del gusto e della leggerezza con uno yogurt, bianco o al tuo gusto frutta preferito!

Libera la fantasia e sperimenta nuove ricette, anche etniche: cous cous, bulghur e quinoa ad esempio sono perfetti per preparare piatti unici leggeri e gustosi!

2) Il tempo è tiranno. Pause pranzo striminzite, minuti contati e corse al bar più vicino con code lunghe come all’esodo di Ferragosto? Il pranzo in ufficio è un ottimo modo per ottimizzare i tempi e concedersi un vero break: niente sudate impossibili d’estate, niente processo di vestizione anti-gelo in inverno. Decisamente un bel guadagno. Mangi quello che vuoi in tutta tranquillità: mai più pranzi di corsa!

3) Salva-portafoglio. Quanto spendi al mese solo per la pausa pranzo? Prova a fare un conto, e ne resterai stupito. Eh ma io ho i buoni pasto, dirai tu. Già, ma se con quei buoni pasto ci facessi la spesa? I prezzi di bar, bistrot e ristoranti non sono fattori da trascurare: certo, la schiscetta non è gratis, ma il costo della materia prima è molto minore. E non dimenticare: la schiscia può essere un bel modo per riciclare gli avanzi in modo originale.

E se non avessi tempo per cucinarmi il pranzo la sera prima? Nessun problema, bastano un po’ di organizzazione ed un pizzico di fantasia per avere ogni giorno un pranzetto buono ed invitante. Un esempio? Quando cucini prendi l’abitudine di preparare una porzione in più (o anche due): potrai portarla il giorno dopo in ufficio o congelarla per averla a disposizione quando preferisci.